S.I.T. S.p.A. - Società Igiene e Territorio

Dai primi anni ’80 la S.I.T. Società Igiene Territorio S.p.A. a socio unico è protagonista nel settore dell’igiene ambientale assicurando le soluzioni più concrete e innovative ai problemi legati alla gestione dei rifiuti, dei quali segue l'intero ciclo: dai servizi operativi ambientali (raccolta rifiuti, spazzamento e lavaggio strade) al trattamento degli stessi (recupero e smaltimento).

Per quanto riferito alla raccolta, siamo in grado di approntare specifici piani di raccolta per ambiti geografici di dimensione provinciale garantendo le necessarie economie di scala ed efficienza di risultati tali da ottimizzare le successivi fasi.

Col passare degli anni ha acquisito sempre maggiore importanza la selezione e il trattamento dei rifiuti all’interno di appositi impianti, in ottemperanza al crescente orientamento favorevole al recupero a discapito dello smaltimento in discarica.

Anche nel settore impiantistico S.I.T., anticipando i tempi, ha saputo interpretare gli indirizzi delle politiche ambientali consapevole del fatto che la trasformazione dei rifiuti da problema a risorsa è condizione necessaria per supportare la sostenibilità del nostro sistema industriale.

Forte della consolidata esperienza in campo ambientale è riuscita a valorizzare e a dare nuova vita ai materiali di scarto così da ottenere:

  • dalla frazione umida un compost di qualità;
  • dalla frazione secca un prodotto di elevato contenuto energetico utilizzabile come combustibile alternativo;
  • dalle raccolte differenziate di plastica, vetro, carta la reimmissione nel ciclo produttivo dei materiali derivati;
  • da impianti di discariche tradizionali la produzione di energia da biogas tramite cogenerazione.

Con queste premesse per S.I.T. è risultato un passaggio quasi obbligato affrontare il settore delle energie rinnovabili: l’impiego di adeguate risorse e l’impegno progettuale degli ultimi tempi sono orientati in questa direzione.

Oggi S.I.T., partecipata al 100% da AIM Vicenza S.p.A., multiutility del Comune di Vicenza, riesce a coniugare i benefici di una gestione ad indirizzo pubblico con il mantenimento di un’autonomia nelle scelte, forte della sua esperienza di mercato.